Seguici sui social

Mondo

Il ministro della Difesa indiano ha incontrato le controparti dell'Uzbekistan, del Kazakistan e del Tagikistan

Pubblicato

on

ministro della difesa

Sabato il ministro della Difesa Rajnath Singh ha incontrato i suoi omologhi dell'Uzbekistan, del Kazakistan e del Tagikistan e ha discusso i modi per rafforzare ulteriormente la cooperazione bilaterale in materia di difesa con i principali paesi dell'Asia centrale.

Rajnath Singh è a Mosca per una visita di tre giorni in Russia per partecipare a una riunione cruciale dei ministri della difesa della Shanghai Cooperation Organization (SCO). Venerdì ha tenuto colloqui con la sua controparte cinese, il generale Wei Fenghe, sui modi per alleviare le crescenti tensioni al confine nel Ladakh orientale.

“Oggi ho avuto un meraviglioso incontro con il ministro della Difesa dell'Uzbekistan, il maggiore generale Kurbanov Bakhodir Nizamovich a Mosca. La cooperazione alla difesa resta un pilastro importante delle relazioni bilaterali tra India e Uzbekistan ”, ha twittato il ministro della Difesa Rajnath Singh.

“Interazione produttiva con il ministro della Difesa del Kazakistan, il tenente generale Nurlan Yermekbayev. Abbiamo discusso dei modi per aggiungere ulteriore slancio alla cooperazione nel campo della difesa tra India e Kazakistan ", ha twittato separatamente.

“Ha avuto un incontro estremamente fruttuoso con il ministro della Difesa del Tagikistan, il colonnello generale Sherali Mirzo a Mosca. I nostri colloqui includevano un ampio spettro di relazioni di difesa tra India e Tagikistan ", ha scritto Singh in un altro tweet.

La SCO comprende otto Stati membri: India, Kazakistan, Cina, Kirghizistan, Pakistan, Russia, Tagikistan e Uzbekistan.

È la seconda visita di Singh a Mosca da giugno. Il ministro della Difesa indiano, Rajnath Singh, aveva rappresentato l'India alla parata del giorno della vittoria a Mosca il 24 giugno che ha commemorato il 75 ° anniversario della vittoria sovietica sulla Germania nazista nella seconda guerra mondiale.

La SCO, vista come un contrappeso alla NATO, è emersa come una delle più grandi organizzazioni internazionali transregionali che rappresenta quasi il 44% della popolazione mondiale che si estende dall'Oceano Artico all'Oceano Indiano e dall'Oceano Pacifico al Mar Baltico.

L'obiettivo della SCO è mantenere la pace, la stabilità e la sicurezza della regione. L'India è diventata membro della SCO nel 2017.

Ciao, sono Suneet Kaur. Lavoro come scrittore di contenuti web. Cerco di fornire contenuti degni di tempo a tutti i miei lettori.

pubblicità
Clicca per commentare

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending